TOP
dianapi progetto settembrino
dianapi_blog

Il Progetto Settembrino

Mi ero ripromessa di raccontare la storia di questo primo progetto, o lancio se così vogliamo chiamarlo. Alla fine ne è uscita una riflessione: ricordarsi che i social network sono uno strumento al servizio della tua professione, non uno strumento da cui dipenderne.

L’intuizione da cui nasce il progetto

Sono mamma di DianaPi da qualche mese e sono online da altrettanto. In queste settimane mi sono letteralmente lanciata cercando di uscire dalla cosiddetta comfort zone e al contempo di mettere in pratica le mie conoscenze: perché all’inizio è di questo che si parla, di conoscenze che solo con il tempo diventano esperienze. Non cercavo grandi risultati, ma volevo più che altro confrontarmi e capire se le fondamenta alla base di DianaPi fossero solide abbastanza. La risposta è sì e voglio continuare così. Oggi dove tanti vogliono essere necessariamente online, utilizzando strategie fotocopia per rubarsi followers e correndo il fortissimo rischio di diventare dipendenti dai social, vorrei rivolgermi a quei professionisti che sono spaventati dal digital marketing e spiegare loro che un passo alla volta possono approdare sul digitale nei tempi e nei modi a loro più vicini.

Fare ordine e arrivare all’essenza

Ordine ed essenza. Sono questi infatti i due pilastri delle mie fondamenta che vorrei ti aiutassero a portare la tua professione sul digitale. Approdare sui social network per me significa dare ordine a quello che si è e che si fa, non inventando nulla di più di quello che già è la professione nel quotidiano e trovando il modo di manifestarlo tramite questi strumenti. Il punto di partenza per tutte e tre le consulenze sarà quindi l’analisi, che sia delle competenze acquisite nel tempo, dell’energia spesa per delineare la propria offerta servizi o del tempo da dedicare ai social. Da tradurre quindi in un job title che racchiuda l’esperienza acquisita, in progetti che rispecchino i tuoi valori, in una digital routine che ti aiuti ad essere costante sui social.

Perchè Settembrino?

Sarebbe semplice associare il nome al momento back to shool che negli ultimi anni impera su tutti i calendari marketing. In realtà Settembre per me è sempre stato il momento dell’anno dedicato agli inizi: questo perché sono nata in Agosto e ad ogni compleanno tiro le somme dei mesi precedenti. Esattamente quello che vorrei fare con questo progetto: iniziare. Io a conoscerti e lavorare con te, tu a muovere i primi passi nel mondo digital, costruendo la propria storia.

Ci credo davvero in questo progetto: se non ti è chiaro qualcosa, se hai dubbi, se anche solo vuoi condividere una riflessione scrivimi o lascia un commento.

«

»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *